La nostra storia

Scoprite le radici di questo affascinante ristorante...

Un grande teatro
teatro di Pompeo, tempio per Venere, città storico

Hostaria Costanza si trova nei pressi del teatro di Pompeo costruito a Campo Marzio nel 61 a.c. La struttura comprendeva il teatro, un tempio dedicato a Venere Vincitrice e un vasto quadriportico animato da fontane e boschetti di platani. Il lato nord dava apertura all’Ecaconstylum, il portico delle cento colonne, forse il Portico Lentulorum. Si racconta che in un ido di marzo ( 44 a.c.) Giulio Cesare fu avvertito che era in pericolo e, ignorando il monito,fu accoltellato sotto la statua di Pompeo da Bruto e compagni. 

Cambiamenti nei secoli
ambiente storico, mangiare in centro Roma, cibo e cultura

Fu il primo teatro stabile di Roma. Caduto in degrado dopo la morte di Pompeo, il teatro fu poi restaurato da Teodorico e continuò a funzionare fino al VI secolo d.c. La sua capienza era di 20.000 spettatori ed era in assoluto il teatro più grande. Tra il X e l’XI secolo l’area del teatro fu completata con la costruzione delle chiese di Santa Barbara e Santa Maria in Grottapinta e nel XV secolo, a causa dell’urbanizzazione, il teatro fu un po’ dimenticato. Il complesso pompeiano torna a destare interesse agli inizi del XIX secolo.